Bussi non finisce mai: sospeso iter per bonificare la 'discarica dei veleni'

Il Ministero dell’Ambiente sulla richiesta di proroga dell'Arta ha bloccato la conferenza dei servizi che avrebbe dovuto decidere definitivamente sulla bonifica

Bussi non finisce mai: sospeso iter per bonificare la 'discarica dei veleni'

BUSSI NON FINISCE MAI: SOSPESO ITER PER BONIFICARE LA DISCARICA DEI VELENI. Bussi non finisce mai. E' proprio il caso di dirlo dato che nella vicenda del sito abruzzese, inquinato con 500mila tonnellate di veleni tossici, si aggiunge un ennesimo capitolo.

Il Ministero dell’Ambiente ha infatti deciso di interrompere l’iter procedurale in seguito alla richiesta dell’Arta che ha chiesto una proroga di sei mesi e ulteriori interventi per la messa in sicurezza dell’intera area della discarica di Bussi.

Sospesa, tra le proteste di tutti e non solo degli ambientalisti dato che il denaro era a disposizione e la tecnica di bonifica era già stata individuata, la conferenza dei servizi che avrebbe dovuto decidere definitivamente sulla bonifica della discarica Tremonti, ex Montedison, di Bussi.

Intanto la Edison ha richiesto al Tribunale Amministrativo Regionale di annullare la prescrizione del Ministero che impone la rimozione di tutti i rifiuti.

Che accadrà?

Redazione Independent

mercoledì 21 febbraio 2018, 14:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bussi
bussi sul tirino
bonifica
discarica
ultime notizie
arta
Cerca nel sito