Buon pareggio 1-1 della Virtus contro il Palermo primo in classifica

Davanti ai 30mila del Barbera i rosanero festeggiano la Serie A. Mercoledì derby d'Abruzzo a Pescara

Buon pareggio 1-1 della Virtus contro il Palermo primo in classifica

LA VIRTUS OTTIENE UN BUON PAREGGIO 1-1 CONTRO IL PALERMO PRIMO IN CLASSIFICA.  Erano quasi 30.000 i tifosi accorsi allo stadio Barbera per festeggiare i propri beniamini che con ben cinque giornate di anticipo sono in serie A. Ma non per questo gli uomini di Iachini si sono sentiti appagati del risultato conseguito. Infatti sono scesi in campo decisi a fare un sol boccone della Virtus, priva per giunta di ben sei importanti pedine. Mancavano all'appello infatti Mammarella, Paghera e Thiam perché squalificati e Troest, Germano e Amenta per infortuni vari. Date le numerose assenze per Barone è stato gioco forza inserire in un 4-3-3 Ficagna e Nunzella alla prima impresa stagionale, mentre nel tridente d'attaco per la prima volta ha schierato Gatto, Piccolo e Falcinelli insieme. Ciò nonostante i frentani, dopo un primo tempo in netta difficoltà, sono riusciti, grazie ad un buon secondo tempo, a recuperare e chiudere l'incontro sull'1-1. La classifica ora vede il Lanciano a 56 punti quindi sempre in corsa per i play off . Ma i rosso-neri dovranno sudare ancora molto perché già a partire da martedì prossimo saranno impegnati all'adriatico nel derby tutto abruzzese contro il Pescara oggi vittorioso sul Siena per 1-0 e sabato 17 maggio in casa contro un diretto concorrente ai play off lo Spezia con solo due punti in meno dei frentani.

IL PRIMO TEMPO. Parte forte il Palermo che già al 4° minuto va vicino al goal con Dybala che di testa impegna Sepe. Il Lanciano gioca contratto e stenta a reagire alle folate offensive dei rosa-neri. Al 33° Hernandez manda la palla sulla traversa e sulla ribattuta non sorprende Sepe che blocca la sfera. Al 35° è ancora l'uruguaiano, a colpira per la seconda volta la traversa di testa. Il goal è nell'aria: dopo 5
minuti passa in vantaggio il Palermo con capitan Barreto che da dentro l'area con un destro trafigge Sepe che non riesce a trattenere il forte tiro. Il primo tempo si chiude con il Palermo in vantaggio di una rete sugli abruzzesi.

IL SECONDO TEMPO. Nel secondo tempo la Virtus accantona i timori riverenziali verso i blasonati siculi e partono all'attacco con Falcinelli che impegna severamente al 2° Sorrentino. Un minuto dopo l'attaccante abruzzese non si lascia sfuggire l'occasione offerta da una disattenzione di un difensore e di testa infila l'estremo difensore isolano. La partita tende ad addormentarsi e per una buona mezz'ora si svolge prevalentemente a centro campo. Ad un quarto d'ora dal termine gli isolani sono vicini al raddoppio ma Sepe neutralizza il tentativo di Lafferty. L'ultima occasione è del Lanciano
con Ragatzu che al 39°, da buona posizione, per poco non beffa la squadra prima in classifica.

TABELLINO E PAGELLE

PALERMO (3-4-1-2): Sorrentino 6, Munoz 6, Terzi 5, Anderlkovic 6, Pisano 5,5 (40° st Stevanovic sv), Bolzoni 6, Barreto 7, Lazaar 6, Vazquez 6, Hernandez 6,5, Dybala 6,5 (18°st Lafferty 6). A disp: Ujkani, Milanovic, Di Gennaro, Ngoyi, Daprelà, Vitellio, Belotti. Allenatore: Iachini 6

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Sepe 6,5, De Col 6, Ferrario 6, Ficagna 6, Di Cecco 6,5 ( 41°st Minotti sv), Casarini 6, Nunzella 6, Buchel 6, Piccolo 5,5 (20°st Ragatzu 6), Gatto 6 (27°st Turchi 5,5), Falcinelli 7. A disp: Branescu, Aquilanti, Amabile, Bei, Vastola, Comi. Allenatore: Baroni 7
Arbitro: Abbattista di Molfetta

Redazione Independent

domenica 11 maggio 2014, 10:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
playoff
palermo
pagelle
tabellin
mercoledi
derby
pescara
Cerca nel sito