Brucia di gelosia e l'auto della moglie

Ortona. Romeno 31enne denunciato per incendio doloso. La compagna aveva chiesto la separazione

Brucia di gelosia e l'auto della moglie

ORTONA. BRUCIA DI GELOSIA E L'AUTO DELLA MOGLIE. Dovrà rispondere di incendio doloso il rumeno di 31 anni denunciato in stato di libertà, dai Carabinieri della Stazione di Ortona, dopo aver dato alle fiamme l’auto della moglie che lo aveva lasciato chiedendogli la separazione. L’uomo, lo scorso pomeriggio, utilizzando una maglietta imbevuta con del liquido infiammabile, ha aperto l’Opel Coupè del coniuge, ancora parcheggiata sotto l’abitazione di famiglia nonostante la donna si fosse trasferita altrove, e gli ha dato fuoco. I residenti, spaventati dalle fiamme che in poco tempo si sono sviluppate all’interno dell’abitacolo, hanno subito chiamato il 112 per allertare i soccorsi. Immediato l’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Ortona e del personale dei vigili del fuoco che hanno subito provveduto a spegnere l’incendio. 

Redazione Independent

martedì 09 luglio 2013, 13:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ortona
notizie
moglie
auto
rumeno
incendio
Cerca nel sito