Aveva la "maria" negli slip

Rancitelli - Giovane tenta di evitare controllo al posto di blocco. La droga era nascosta nelle parti intime

Aveva la "maria" negli slip

LOTTA DURA ALLA DROGA - I servizi antispaccio, messi incampo dal Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara, diretto dal V.Q.A. Dott.ssa Laura Pratesi, comincia a dare i suoi frutti. E' lotta dura al traffico di sostanza stupefacenti, tanto che gli arresti non si contano più: anche quelli di minore importanza. Ieri sera, un 27enne cittadino serbo, ma nato in Kossovo, tale Saban Hajra, è stato fermato con 32 grammi di marijuana negli slip.

LO SCOOTER IN VIA LAGO DI CAPESTRANO - Verso le ore 23.15 il giovane è stato notato, in via Lago di Capestrano nel quartiere Rancitelli a Pescara, a bordo di uno scoote Aprila “Scarabeo. La polizia aveva predisposto un posto di blocco e, alla vista degli agenti, il giovane ha tentato di evitare il fermo, imboccando contromano via Imele. E' incominciato un breve inseguimento: il ragazzo stava cercando di entrare in un edificio ma è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale. Aveva, nascosti nello slip, circa 32 grammi di marijuana. Gli agenti l'hanno portato in Questura in attesa della decisione del giudice.

Redazione Independent

giovedì 17 maggio 2012, 12:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
slip
marijuana
controlli
posti di blocco
giovane
rancitelli
pescara
questura
laura pratesi
via lago di capestrano
Cerca nel sito