Arte da gustare in 3D

Al Teatro Marrucino il 25 maggio l'evento organizzato in collaborazione con l'Associazione Aethos e con il Patrocinio del Comune di Chieti

Arte da gustare in 3D

ARTE DA GUSTARE AL MAGGIO TEATINO 2013: “FLAIANO IN 3D” Arte da Gustare incontra l’Abruzzo il 25 maggio con lo spettacolo teatrale Flaiano in 3D, presso lo storico Teatro Marrucino di Chieti. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Aethos e con il patrocinio del Comune di Chieti, in occasione del “Maggio Teatino 2013”, importante manifestazione che anima la primavera culturale, sociale e d’intrattenimento di Chieti.

COSA SI FA? Flaiano in 3D, liberamente tratto da scritti di Ennio Flaiano, con la regia di Franco Mannella, interpretato dallo stesso Mannella e dal polistrumentista Giuseppe Militello, intende ripercorrere gli aforismi, i ricordi, le riflessioni, i racconti, le massime perforanti, gli apologhi surreali e corrosivi, del grande autore abruzzese del Novecento, Ennio Flaiano. L’interpretazione di Franco Mannella e i molteplici suoni creati dal musicista Giuseppe Militello restituiscono in tre dimensioni l’irresistibile blend di illuminismo tenebroso e pessimismo comico, dello scrittore pescarese.

IL PROGRAMMA. Come di consueto per gli eventi di Arte da Gustare, un percorso artistico, sensoriale e degustativo, accompagnerà il pubblico per soddisfare i cinque sensi, attraverso una serata unica che vuole unire il teatro alle arti e alla socialità. Dalle ore 20.00, prima dell’inizio dello spettacolo (alle ore 21.00), si terranno mostre di pittura, scultura e musica dal vivo, che accenderanno lo spettacolo nel foyer del Teatro Marrucino. Tra i prestigiosi artisti abruzzesi che esporranno le loro opere: i pittori Giorgio Mattioli e Luciano Primavera, lo scultore Antonio Di CampliPrima dello spettacolo suonerà il trio “Sonorità Gitana” formato da Alessandro Di Rocco (sassofoni), Danilo Di Paolo Nicola (fisarmonica), Davide Ciarallo ( percussioni). Oltre alle arti, immancabili saranno le eccellenze enogastronomiche abruzzesi, che delizieranno i palati dello spettatore prima dello spettacolo e accompagneranno le esibizioni e le mostre. Saranno presenti: i vini abruzzesi delle Cantine Pallottini di Città Sant’Angelo (Pe); il Montepulciano “Nettare del Maggio” dell’Azienda agricola La torre de’ Bianchi di Chieti; in collaborazione con la CIA - Confederazione Italiana Agricoltori Chieti, la ventricina del Vastese di Fattorie del Tratturo di Scerni (Ch) presentata dall’Accademia della Ventricina; i formaggi di Nunzio Marcelli e Gregorio Rotolo di Porta dei Parchi di Anversa degli Abruzzi (Aq); il pane biologico della Panetteria “Leva” di Chieti; l’olio biologico di Mauro Di Massimo di La Selva d’Abruzzo di Moscufo (Pe).

 

Redazuine Independent

giovedì 23 maggio 2013, 15:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arte da gustare
chieti
notizie
flaiano
marrucino
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!