Arrivano i soldi della neve

Ecco come chiedere i rimborsi per i danni subiti durante l'emergenza maltempo. Info sul sito del Comune di Teramo

Arrivano i soldi della neve

I DANNI DELLA NEVE - In relazione all'emergenza neve di febbraio 2012 la Direzione Protezione Civile d'Abruzzo e il Centro Funzionale d'Abruzzo hanno comunicato ai Comuni, alle Province e alle Comunità Montane le Procedure applicative relative all'attivazione del fondo di solidarietà UE Reg. CE n° 2012/2002. Al fine di rendicontare alla Regione Abruzzo in tempo utile, è necessario che imprese e cittadini comunichino al Comune i danni subiti durante le eccezionali nevicate del mese di febbraio, presentando le domande presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico, che rimarrà aperto: da lunedì 12 marzo a venerdì 16 marzo 9.00-13.00  15.00-17.30 sabato 17 marzo 9.00-13.00.

IL MODULO PER I RIMBORSI - E’ possibile ritirare l’apposito modulo per la domanda (scheda privati all.b4), presso lo stesso URP o scaricarlo dal sito web del Comune di Teramo (www.comune.teramo.it). All’uopo si precisa che le richieste che presentano una stima del danno superiore a 15mila euro, devono essere supportate da perizia di tecnico abilitato o da preventivo di spesa. Le informazioni che i cittadini sono invitati a fornire, insieme a quelle del Comune, servono per chiedere l'attivazione di un Fondo europeo di solidarietà da parte del Dipartimento della Protezione Civile; quindi, come si evince dalla homepage della Regione Abruzzo (www.regione.abruzzo.it), sezione emergenza neve, “corre l'obbligo precisare, per non creare inutili aspettative, che l'indicazione del danno subito dai privati è puramente indicativa e di larga massima in quanto finalizzata all'attualità, all'accesso a strumenti comunitari di aiuto”.

Reda Inde

sabato 10 marzo 2012, 17:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
rimborsi
domanda
modulo
comune
danni
sito
neve
emergenza
maltempo
notizie
Cerca nel sito