Arrivano i contributi per le famiglie con ISEE inferiore ai 20mila euro

Il contributo riguarda i micro nidi e i servizi integrativi ai Nidi d'Infanzia accreditati o in via di accreditamento e riguardano i Comuni dell'Ambito Territoriale 33

Arrivano i contributi per le famiglie con ISEE inferiore ai 20mila euro

MICRO NIDI E SERVIZI INTEGRATIVI AI NIDI D’INFANZIA, IN ARRIVO RISORSE A FAVORE DELLE FAMIGLIE. Le famiglie, con reddito Isee non superiore a 20 mila euro e con figli dai 0 ai 36 mesi, iscritti presso i micro nidi e i servizi integrativi ai Nidi d’Infanzia accreditati o in via di accreditamento, potranno ricevere dei contributi da parte della Regione Abruzzo. I contributi, assegnati dalla Regione Abruzzo al Comune di Città Sant’Angelo, Ente capofila dell’Ambito Territoriale sociale numero 33, a cui appartiene anche Spoltore, sono destinati ai cittadini dei comuni di tale Ambito in cui ricadono micro nidi e servizi integrativi: oltre a Spoltore, Cappelle sul Tavo, Cepagatti, Città Sant’Angelo, Elice, Moscufo, Pianella e Nocciano.

Le domande di partecipazione potranno essere inviate ai rispettivi comuni - sono scaricabili dai siti internet - che provvederà a inoltrarle all’Ente capofila, entro il 7 agosto 2015.

Nello specifico, i contributi saranno assegnati in base alle fasce di reddito. 1.000 euro andranno alle famiglie più bisognose, ossia quelle il cui reddito Isee non supera i 5 mila euro l’anno. 900, 700, 600 e 500 euro sono le quote destinate rispettivamente a chi ha un reddito massimo di 8 mila euro, 11 mila, 15 mila e 20 mila euro.

Tale contributo regionale non è cumulabile con quello da erogare ai sensi dell’Avviso Pubblico ‘Servizi di cura per l’infanzia’, destinato a famiglie con figli 0-2 anni che fruiscono di nidi accreditati.

Redazione Independent

martedì 14 luglio 2015, 13:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
contributi regionali
asili nido
spoltore
cappelle
citta sant angelo
nocciano
elice
moscufo
domanda
notizie
Cerca nel sito