Arrestato pregiudicato rom

Italo Di Rocco, 27 anni, doveva essere ai domiciliari. I genitori lo coprono ma viene acciuffato davanti all'ospedale

Arrestato pregiudicato rom

ARRESTATO PREGIUDICATO ROM - La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato, in flagranza, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, Italo Di Rocco, 27 anni, pregiudicato, di etnia rom. Nel corso di un controllo Il giovane, sottopposto ai domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, non è stato trovato in casa.

NON ERA A CASA - All’arrivo dei militari presso la sua abitazione al "Ferro di Cavallo", in via Tavo a Pescara, i familiari hanno tardato ad aprire la porta al fine pertere tempo e consentire all’evaso, opportunamente avvisato tramite cellulare, di raggiungere l’ospedale e simulare un malore. In breve, l’uomo ha raggiunto il pronto soccorso dove, però, ha trovato ad attenderlo un’altra pattuglia dei Carabinieri che lo ha fermato e condotto in caserma. A seguito del giudizio direttissimo, tenutosi questa mattina, il Rom è stato risottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Reda Inde

sabato 07 luglio 2012, 13:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
italo di rocco
evaso
pescara
ferro di cavallo
leonardo cirelli
rom
via tavo
spacciatore
denuncia
cessione
dose
eroina
pc
carcere
familiari
ospedale
Cerca nel sito