Droga: la pista romana

Arrestato il corriere Maurizio Di Carlo. Trasportava 140 gr. di cocaina diretta al mercato teramano

Droga: la pista romana

ARRESTATO CORRIERE DELLA DROGA - Gli Agenti della Volante e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara hanno tratto in arresto Maurizio Di Carlo, cinquatreenne di Roma, residente nella Capitale, per detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente.

LA DROGA IN TASCA - L’uomo, alla guida della propria autovettura, è stato fermato ad un posto di controllo all’uscita di Montorio al Vomano. Nel corso della perquisizione al veicolo mostrava evidenti segni di insofferenza: i poliziotti hanno così perquisito anche il Di Carlo rinvenendo, 
nascosta nella fodera di una tasca del giaccone che indossava, una busta in cellophane contenente 142 grammi di cocaina. Condotto in Questura per le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Castrogno.

LA PISTA ROMANA - Per gli inquirenti l'ennesima conferma che la droga arriva dalla Capitale. Ma le domande sono ancora molte e si spera nella collaborazione del corriere arrestato oggi. A chi era destinata questa cocaina? Chi sono i nuovi referenti del mercato della droga dopo gli arresti dell'operazione Esmeralda?

sabato 03 dicembre 2011, 11:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
corriere romano
cocaina
pista romana
agenti
montorio al vomano
capitale
roma
abruzzo
spaccio di stupefacenti
giaccone
referenti
inquirenti
castrogno
maurizio di carlo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano