Addio a Luigi Saquella

L'amministratore della Saquella 1865 muore all'età di 71 anni. Domani i funerali nella chiesa di Sant'Andrea

Addio a Luigi Saquella

ADDIO AL RE DEL CAFFE' - E’ con profondo dolore che la SAQUELLA 1856 SRL annuncia l’improvvisa scomparsa del suo amato Amministratore unico, Luigi Saquella, venuto a mancare questa notte, presso l’Ospedale civile di Chieti, all’età di 71 anni. La morte di Luigi lascia un vuoto incolmabile nella storia della Saquella 1856 Srl al cui sviluppo ha di certo contribuito in modo determinante.

IL DOLORE DELLA FAMIGLIA - «Il suo apporto all’associazionismo di categoria è stato fondamentale per lo sviluppo del caffè espresso in Italia e nel mondo – dichiara la famiglia -. Il suo nome si lega alle più importanti associazioni di settore nelle quali ha rivestito sempre ruoli da protagonista: Luigi è stato fondatore e presidente dell’Associazione nazionale torrefattori, presidente del Comitato italiano caffè, advisor dell’International coffee organization e presidente in carica del Consorzio promozione caffè. Ma è di certo per le sue doti umane, la sua grande apertura verso gli altri e verso i propri collaboratori in particolare, che il suo ricordo rimarrà per sempre vivo nel cuore di chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo sia come uomo che come imprenditore acuto, attento a percepire qualsivoglia esigenza dei suoi interlocutori».

DOMANI I FUNERALI - I funerali si svolgeranno domani, 3 aprile alle ore 16 nella chiesa di Sant’Andrea a Pescara, mentre alle 14 la salma verrà accompagnata nell’azienda di via Torretta per un ultimo saluto ai dipendenti, anche coloro che si trovano in quiescenza. 

Redazione Independent

lunedì 02 aprile 2012, 13:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
saquella
caff
funerali
sant'andrea
chiesa
luigi
71 anni
azienda
amministratore
saquella 1856
espresso
mondo
Cerca nel sito

Identity