A Lanciano niente più code coi certificati digitali

La Bper compra il timbro digitale per il Comune. Pupillo: «Burocrazia più snella»

A Lanciano niente più code coi certificati digitali

LANCIANO. BPER COMPRA IL TIMBRO DIGITALE PER IL COMUNE. Una pubblica amministrazione più snella ed efficiente e un cittadino che può contare su servizi on-line efficaci e tempestivi: questi gli obiettivi dell’informatizzazione evoluta delle Amministrazioni Locali suggerita dagli ultimi decreti governativi e, purtroppo, ancora lontana dall’essere realtà a causa del periodo di forte incertezza economica. Per venire incontro a Enti e cittadini, il Gruppo Banca Popolare Emilia Romagna, ha aderito con entusiasmo ad una proposta di Sysdata Italia S.p.A., società di realizzazione ed integrazione di soluzioni informatiche, ed ha deciso di sponsorizzare l'acquisizione della piattaforma di Timbro Digiale 2D-Plus di Secure-Edge, per consentire all’Amministrazione Comunale di Lanciano, di realizzare servizi on line per la produzione di certificati di Anagrafe e Stato Civile a valore legale.

CERTIFICATI DIGITALI DA CASA. I cittadini avranno l’opportunità di fare da casa -  in qualunque ora del giorno e della settimana -  i certificati di Anagrafe e Stato Civile, evitando le code agli uffici comunali e avvalendosi di un dispositivo gratuito e di semplice utilizzo integrato con il portale web del Comune, senza nessun costo aggiuntivo per l’amministrazione pubblica o per il contribuente. Nel territorio frentano, il Gruppo BPER è fortemente presente con la Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, una realtà punto di riferimento per l’economia, la cultura, le istituzioni, gli enti e le organizzazioni locali. «La nostra adesione al progetto - ha detto l'amministratore delegato del gruppo Bper Luigi Odorici - vuole essere la testimonianza tangibile della volontà del nostro Istituto di mantenere e sviluppare i vincoli esistenti con le comunità locali e di studiare con le Amministrazioni forme innovative di collaborazione e sinergie a beneficio di tutti. Il Gruppo BPER continuerà sul solco tracciato dalla BPLS con decisione e passione». Soddisfatto anche il Sindaco di Lanciano, Dott. Mario Pupillo, che ha sottolineato «la  volontà di costruzione di una burocrazia più snella e semplice».

Redazione Independent

 

 

lunedì 06 maggio 2013, 12:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
comune
lanciano
notizie
firma digitale
bper
Cerca nel sito

Identity