Omicidio Rigante. Parla l'avvocato dei Ciarelli

L'avvocato Franco Metta spiega le ragioni della richiesta dello spostamento del processo per l'omicidio di Domenico Rigante da Pescara per ragioni di sicurezza.

giovedì 09 maggio 2013, 13:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito
Questa galleria

Omicidio Rigante. Parla l'avvocato di Massimo Ciarelli