We're Basket punisce l'Amatori

Pescara. Una gara tesa che i ragazzi del coach Di Martino hanno saputo gestire. La classifica si muove

We're Basket punisce l'Amatori

BASKET. L'AMATORI SCONFITTA IN CASA. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per i ragazzi di coach Di Martino, che evitano passi falsi in casa dell'Amatori Pescara nonostante l'assenza del playmaker titolare Savini e le polveri bagnate di Claudio Capone. Un'affermazione meritata, giunta al termine di una partita condotta dai primi minuti, con i padroni di casa in vantaggio soltanto sul 3-2 firmato da Piscione con una bomba. Da quel momento in poi We're Basket ha preso un piccolo margine coi canestri di Fabio Pasquini e Borromeo, ed ha gestito il vantaggio senza particolari patemi d'animo nonostante gli sforzi dei pescaresi di riportarsi sotto, chiudendo il primo quarto sul 17 – 24. Non cambia la musica nella seconda frazione di gioco, che si conclude sul 32 – 40. Al rientro dall'intervallo sono soprattutto gli esterni del We're, Agostinone, Borromeo e Federico Capone, a menare le danze, senza però riuscire ad allungare per la coriacea resistenza dei ragazzi pescaresi, che hanno difeso pressing a tutto campo per la quasi totalità del match. Si va quindi all'ultimo intervallo breve sul + 11 per gli ospiti, col tabellone che segna il 50 – 61. Nel quarto finale We're vola subito a + 16, 51-67, con i punti di Fabio Pasquini, respinge gli assalti pescaresi con un Agostinone davvero in palla e si presenta ai tre minuti conclusivi con un rassicurante +10. L'Amatori tenta il colpo di coda con un paio di conclusioni dalla lunga distanza e riesce a riportarsi a -5 sul 73 – 78 ad un minuto dalla fine, ma la freddezza di Agostinone e Lungaro dalla linea del tiro libero chiudono i giochi, per il 75 – 85 che vale la vittoria esterna We're Basket. Il team di San Vito – Ortona muove quindi la classifica incamerando due punti preziosi in ottica playoff, restando saldamente agganciata al nutrito gruppo di testa e vincendo una partita non facile contro avversari ben più ostici di quanto dica la classifica. Da migliorare sicuramente la mira al tiro dalla lunga distanza, nota negativa della serata, ma la formazione di coach Di Martino c'è, e le pretendenti al salto di categoria dovranno fare i conti con lei.

IL TABELLINO: Amatori Pescara – We're Basket San Vito Ortona 75 – 85


Amatori Pescara: Bellantuono 7, Mercurio 17, Piscione 15, Alba 5, Roberti, Libertini 3, Battaglia, Di Carmine 4, D'Alberto, Pacchioli, Timperi Matteo 9, Timperi Marco 15.
All. Patricelli.
We're Basket San Vito Ortona: Capone Federico 10, Capone Claudio 4, Bini 8, Agostinone 24, Pasquini Dario 2, Lungaro 8, De Vincenzo, Staniscia, Pasquini Fabio 15, Pierorazio, Ricci, Borromeo 14.
All. Di Martino.



Davide Stefano

domenica 09 dicembre 2012, 11:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
amatori
we're basket
ortona
pescara
notizie
fabio pasquini
borromeo
agostinone
capone
Cerca nel sito