Violenta scossa di terremoto magnitudo 5.4 alle ore 10.25 tra L'Aquila e Amatrice

La terra ha poi tremato ancora altre due volte: alle 11:14 ed alle 11:20. E' stato avvertito anche a Pescara e a Roma

Violenta scossa di terremoto magnitudo 5.4 alle ore 10.25 tra L'Aquila e Amatrice

SCOSSA DI TERREMOTO MAGNITUDO 5.4 ALLE ORE 10.25. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 (fonte Emcs) è stata registrata alle 10.25 ai confini nord-occidentali di Abruzzo, Lazio e Marche, a una profondità di 10 chilometri. Il sisma è stato percepito in un'ampia zona del centro Italia, da Roma nord alla costa abruzzese.

Successivamente sono state avvertite altre scosse alle 11:14 ed alle 11:26. Stesse magnitudo, identico grande spavento: entrambe con epicentro nell'aquilano.

Al momento non si conoscono danni a cose o a persone perchè sono in corso le operazioni di ricongnizione e monitoraggio del territorio.

 Redazione Independent

 

mercoledì 18 gennaio 2017, 11:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo
terremoto
scosse
magnitudo
sciame sismico
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!