Violenta scossa di terremoto magnitudo 5.4 alle ore 10.25 tra L'Aquila e Amatrice

La terra ha poi tremato ancora altre due volte: alle 11:14 ed alle 11:20. E' stato avvertito anche a Pescara e a Roma

Violenta scossa di terremoto magnitudo 5.4 alle ore 10.25 tra L'Aquila e Amatrice

SCOSSA DI TERREMOTO MAGNITUDO 5.4 ALLE ORE 10.25. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 (fonte Emcs) è stata registrata alle 10.25 ai confini nord-occidentali di Abruzzo, Lazio e Marche, a una profondità di 10 chilometri. Il sisma è stato percepito in un'ampia zona del centro Italia, da Roma nord alla costa abruzzese.

Successivamente sono state avvertite altre scosse alle 11:14 ed alle 11:26. Stesse magnitudo, identico grande spavento: entrambe con epicentro nell'aquilano.

Al momento non si conoscono danni a cose o a persone perchè sono in corso le operazioni di ricongnizione e monitoraggio del territorio.

 Redazione Independent

 

mercoledì 18 gennaio 2017, 11:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo
terremoto
scosse
magnitudo
sciame sismico
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump