Vendeva pizze al taglio ma anche cocaina: arrestato 37enne pizzaiolo

Sono stati i carabinieri di Penne a scoprire la doppia attività: avevano pedinato un tossicodipendente del posto. Nella bottega 40 grammi di stupefacente

Vendeva pizze al taglio ma anche cocaina: arrestato 37enne pizzaiolo

SPACCIAVA COCA IN PIZZERIA: ARRESTATO 37ENNE PESCARESE. Un pizzaiolo pescarese, noto alle forze dell'ordine per precedenti di polizia, 37 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Penne in seguito ad una operazione anti-droga partita dal capoluogo vestino. I militari del luogotenente Perilli avevano, infatti, seguito un giovane tossicodipendente del posto fino alla pizzeria dell'arrestato sospettando che, lì dentro, ci fosse lo stupefacente. E, infati, i militari sono intervenuti proprio durante la cessione di 8 grammi di cocaina, scoprendo poi nel retrobbottega altri 40 grammi della stessa sostanza all'interno della tasca di un grembiule da lavoro. Trovato anche un bilancino di precisione e 200 euro in contanti, forse provento dell'attività di spaccio. Il compratore è stato segnalato alla prefettura mentre il pizzaiolo si trova agli arresti domiciliari in attesa dell'interrogatorio di garanzia.

Redazione Independent

martedì 13 gennaio 2015, 13:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pizzeria
pescara
cocaina
arrestato
penne
carabinieri
Cerca nel sito