Usura. Ventinovenne "estorsore" condannato a sei anni di reclusione

Arriva il "definitivo" per un giovane originario del teramano. L'uomo è stato rintracciato dalla Polizia di Stato

Usura. Ventinovenne "estorsore" condannato a sei anni di reclusione

USURA, ARRIVA IL DEFINITIVO PER UN 29ENNE ORIGINARIO DEL TERAMANO. Un 29enne originario del teramano, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di L’Aquila, in quanto condannato in via definitiva, è stato arrestato al termine di una lunga attività d'indagine a cura della Polizia di Stato di pescara.

L’uomo è statp associato nella Casa Circondariale di Pescara dove sconterà i prossimi 5 anni e 10 mesi della sua vita, salvo benefici di legge.

R.I.

sabato 30 agosto 2014, 14:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
estorsione
carcere
arresti
pescara
san donato
Cerca nel sito