Tragedia. Muore a 19 anni

Avezzano. Miriam Di Carlo, rugbista, perde la vita in seguito ad un incindente. Feriti un ragazzo ed l'amica

Tragedia. Muore a 19 anni

AVEZZANO. TRAGEDIA DELLA STRADA. L'auto sulla quale viaggiava Miriam Di Carlo, 19 anni, di Magliano Dei Marsi, è sbandata a causa della pioggia e la macchina è uscita fuori strada andando a sabttere contro un muro di cemento armato prima di ribaltarsi. Gli amici, un ragazzo ed una ragazza, sono rimasti gravemente feriti ma per lei, giovane atleta dell'Avezzano Rugnby, non c'è stato nulla da fare. La sua vita è finita intorno alle 19, a bordo della sua Fiat Seicento, su quella maledetta Strada provinciale 125 (la cosiddetta via Romana).

SOCCORSI INUTILI. Sul luogo dell'incidente sono arrivate immediatamente due ambulanze del 118, insieme ai vigili del fuoco: quella di Tagliacozzo e una da Avezzano. Il personale ha estratto i tre giovani che erano rimasti imprigionati nelle lamiere della Fiat. Dopodichè sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale di Avezzano in gravi condizioni. I medici hanno tentato per diversi minuti di rianimare la ragazza, ma per lei non c'è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente. 

Redazione Independent

giovedì 29 novembre 2012, 09:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
miriam
di carlo
rugbi
magliano dei marsi
19 anni
incidente
morta
compagna
Cerca nel sito