Teramo, catturato il piromane: è un 30enne del posto

Grazie alle immagini di videosorveglianza la Questura ha individuato l'autore di tre incendi in cui sono bruciate due auto ed uno scooter

Teramo, catturato il piromane: è un 30enne del posto

TERAMO: PRESO IL PIROMANE. E' un 30enne del posto, già noto per episodi di violenza, il presunto piromane che, nella notte tra il 10 e 11 agosto, ha appiccato tre focolai distruggendo due auto ed uno scooter, oltre ad spaventae gli inquilini di uno stabile nel cui garage il giovane aveva appiccato il fuoco.

La Questura di Teramo è riuscita ad individuare D.F.G. grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza poste in alcuni edifici della città interessati dagli attentati incendiari.

Il primo episodio doloso ha riguardato un’autovettura Fiat Punto parcheggiata in via Barnabei. Il secondo focolaio, invece, è scoppiato all’interno del giardino dell’asilo nido La Coccinella interessando uno scivolo in plastica per bambini. Il terzo, qualche ora dopo, all’interno del garage di uno stabile sempre in via Felice Barnabei dove sono bruciati uno scooter e due autovetture. In quest'ultima circostanza soltanto il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato conseguenze più gravi ai condomini, precedentemente evacuati.

Ieri mattina è scattata la perquisizione presso l’abitazione del giovane durante la quale sono stati acquisiti elementi utili alle indagini. Accompagnato in Questura il presunto piromane non ha fornito risposte esaustive su quanto gli veniva contestato così è scattata la denuncia a piede libero con l'accusa di incendio doloso.

Redazione Independent

giovedì 14 agosto 2014, 12:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
piromane
incendi
via barnabei
nido
la cocciella
notizie
Cerca nel sito

Identity