Tentano di scassinare slot in un bar a Tortoreto, arrestati

La coppia di malviventi, la scorsa notte, si era introdotta nella sala giochi annessa. Il piano però è andato in fumo grazie all'arrivo dei carabinieri

Tentano di scassinare slot in un bar a Tortoreto, arrestati

STAVANO SCASSINANDO LA SLOT MACHINE. I carabinieri sono arrivati prima che potessero mette le mani nella "pancia" delle slot machine svaligiando il bar Paprika con annessa sala giochi, in contrada Salino a Tortoreto. Due romeni di 24 e 34 anni, infatti, sono stati intercettati, bloccati ed arrestati in flagranza di reato proprio mentre stavano cercando di forzare le slot machine dell'esercizio pubblico situato sulla fondovalle Salinello a Tortoreto.

BECCATI DAI CARABINIERI. I carabinieri del Nor di Alba Adriatica hanno assicurato alla giustizia i due ladri scassinatori. La coppia di malviventi, la scorsa notte, si era introdotta nella sala giochi annessa al bar. Il piano furtivo, pero', e' andato in fumo, grazie all'arrivo dei carabinieri che li hanno fermati. Con loro avevano arnesi da scasso e stavano cercando di aprire le macchinette quando c'e' stato il blitz dei militari.

Redazione Teramo

lunedì 06 ottobre 2014, 18:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carabinieri
furti
arresti
cronaca
teramo
Cerca nel sito