No petrolio, stop al cemento

Giro d'Italia. Nell'ultimo chilometro spunta lo striscione di Rifondazione: basta con la politiche di morte

No petrolio, stop al cemento

STPO PETROLIO, STOP AL CEMENTO. AL GIRO LA PROTESTA AMBIENTALISTA. Pioveva a dirotto questo pomeriggio lungo Corso Vittorio Emanuele a Pescara dove erano attesi gli atleti del Giro d'Italia impegnati negli ultimi chilometri. L'acqua non ha fermato gli ambientalisti del Prc (Rifondazione Comunista) di Pescara che hanno voluto esporre nell'ultimo chilometro uno striscione di protesta contro Ombrina di Mare e contro la cementificazione selvaggia del territorio: in particolare gli esponenti della sinistra hanno voluto sollevare il problema dell'ex Consorzio Agrario Provinciale, situato in via del Circuito, che a breve sarà oggetto di un complicatissimo consiglio comunale.

Redazione Independent

venerdì 10 maggio 2013, 20:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
ex consorzio agrario
via del circuito
notizie
consiglio
tre gemme
Cerca nel sito