Stalkerizzava l'ex fidanzata: 26enne di etnia rom ai domiciliari

La ragazza di Avezzano aveva avuto una breve relazione col giovane originario di Pescara. Alla fine ha trovato il coraggio di denunciarlo

Stalkerizzava l'ex fidanzata: 26enne di etnia rom ai domiciliari

STALKERIZZAVA L'EX FIDANZATA: 26ENNE ROM AI DOMICILIARI. S.M., 26enne, pluripregiudicato di etnia rom , è finito ai domiciliari con l'accusa di atti persecutori. Il provvedimento porta la firma del G.I.P. di Avezzano, dott.sa Maria Proia, dopo che la vittima aveva presentato una denuncia ai carabininieri perchè esasperata dalla situazione.

La ragazza, una giovane di Avezzano,aveva avuto una relazione sentimentale, conclusasi da più di un anno. Lui, invece, non aveva accettato la fine della storia ed erano cominciate le persecuzioni: telefonate, appostamenti, insulti, sms. 

Nonostante il provvedimento della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima e dai prossimi congiunti, lui non si era arreso. Stesso copione di cui sopra: minacce, avvertimenti, telefonate impossibili fino all'aggressione fisica del mese scorso.

A quel punto è scattato il provvedimento del tribunale di Avezzano che ha deciso di applicare il provvedimento della misura cautelare ai domiciliari.

Redazione Independent

venerdì 05 dicembre 2014, 14:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stalking
atti persecutori
avezzano
maria proia
etnia rom
notizie
fidanzato
fidanzata
Cerca nel sito