Spaccio di eroina nell'hinterland: arrestata pregiucata a Cappelle sul Tavo

La donna è stata pedinata, intercettata e ripresa durante gli episodi di cessione della droga. Adesso è in carcere a Chieti

Spaccio di eroina nell'hinterland: arrestata pregiucata a Cappelle sul Tavo

SPACCIO DI EROINA NELL'HINTERLAND: ARRESTATA PREGIUDICATA DI CAPPELLE. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Penne, coadiuvati
dai Carabinieri della Compagnia di Pescara e da una unità cinofila antidroga, nelle prime ore del
pomeriggio odierno, hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in
carcere emessa dal GIP del Tribunale di Pescara per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di
sostanze stupefacenti”, S. M. 43enne, pluripregiudicata, residente a Cappelle Sul Tavo.

Grazie all’attività investigativa, dei Carabinieri della Compagnia di Penne, sviluppata con servizi di  osservazione, pedinamento e controllo, nonché con escussione di testi ed individuazioni  fotografiche, è stata individuata quale responsabile, in più circostanze, di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare “eroina”.

L’arrestata è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Chieti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione Independent

giovedì 20 novembre 2014, 19:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spaccio
eroina
hinterland
pescarese
cappelle sul tavo
notizie
carcere
chieti
Cerca nel sito