Siamo Stati di centrodestra

Daniela Stati, ex assessore regionale con la giunta Chiodi, entra nella squadra comunale di Gianni Di Pangrazio (Pd), ad Avezzano. E le polemiche fioccano

Siamo Stati di centrodestra

IL RITORNO DI DANIELA. Con l'ingresso di Daniela Stati nella giunta Pd del sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, si completa la metamorfosi politica di colei che fu assessore regionale alla protezione civile nella giunta di centrodestra guidata da Gianni Chiodi, e che oggi è entrata ufficialmente a far parte di un'amministrazione del polo opposto (cioè di centrosinistra) rimpiazzando Crescenzo Presutti. In realtà, la trasformazione di cui sopra era stata avviata già da tempo, sin da quando la Stati - all'epoca esponente del Pdl - dovette dimettersi in seguito a un'inchiesta su presunte tangenti per la ricostruzione post sisma dell'Aquila, e questo abbandono della squadra del fu "governator" Chiodi avvenne non senza strascichi polemici.

DAL POPOLO DELLA LIBERTA' AD ABRUZZO CIVICO. Non è stato dunque un caso se, alle ultime regionali che hanno poi portato alla vittoria di Luciano D'Alfonso, Daniela si è presentata nelle liste di Abruzzo Civico, che sosteneva proprio il Faraone. Nessuno scandalo, sia chiaro: è capitato più volte, in passato, che personaggi di destra siano poi passati con la coalizione avversaria (vedi anche il lancianese Donato Di Fonzo, già assessore regionale con Forza Italia), magari perchè non condividevano più le idee del loro ormai ex schieramento. Nel caso di un'appartenenza a una lista civica, poi, l'eventuale "scandalo" viene ancor meno perchè si sposa il progetto politico e non più, necessariamente, la bandiera partitica. Ma nel caso della Stati ci sono da rilevare almeno due particolari interessanti: il primo è che si tratta di una donna che nella Marsica, a livello elettorale, ha sempre avuto un peso non indifferente; il secondo è che la giunta Di Pangrazio viene data da molti in uno stato di salute non certo eccezionale, tant'è che secondo i soliti ben informati in città si starebbe già pensando a chi dovrà prendere il posto di Gianni in occasione delle prossime amministrative.

ORA TUTTI FELICI E CONTENTI. Per il momento, comunque, come è anche giusto che sia, è tutto un proliferare di sorrisi e dichiarazioni di ottimismo. Di Pangrazio ha espresso soddisfazione ricordando che Daniela Stati ha un "forte desiderio di rivalsa", visto ciò che le è successo in passato, mentre la diretta interessata si è detta pronta a dare il massimo per onorare al meglio il suo nuovo incarico. Vedremo dunque come si comporterà la neo assessora, che dovrà occuparsi di diverse cose: Viabilità, Trasporti, Rapporti con Enti Pubblici, Fiere e Pubbliche affissioni, Arredo Urbano e - neanche a dirlo - la Protezione Civile, in un amarcord certamente strano. In bocca al lupo e buon lavoro.

Giulio Bertocciani

venerdì 08 gennaio 2016, 14:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
daniela
stati
dipangrazio
avezzano
politica
giunta
comunale
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!