Si è spento Giulio Andreotti

E' morto nella sua casa romana all'età di 94 anni. E' stato sette volte Presidente del Consiglio

Si è spento Giulio Andreotti

ROMA. SI E' SPENTO GIULIO ANDREOTTI. Giulio Andreotti, una marea di ruoli istituzionali (oltre che di soprannomi), è morto all'età di 94 anni nella sua casa romana. Andreotti protagonista della vita politica italiana dalla costituzione della Repubblica Italiana fino ai giorni nostri era senatore a vita. Coinvolto in diversi scandali (Omicidio Pecorelli e Trattativa Stato Mafia) l'esponente storico della Democrazia Cristiana è stato eletto per sette volte Presidente del Consiglio, un record che probabilmente nessun uomo di Governo riuscirà mai a superare. I funerali del politico nato a Roma nel 1919 dovrebbero tenersi domani a Roma nella chiesa della parrocchia di appartenenza. Celeberrima la sua battuta sul potere che «logora chi non ce l'ha». 

Redazione Independent

lunedì 06 maggio 2013, 14:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
andretti
roma
funerali
senatore
notizie
italia
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano