Si è spento Giulio Andreotti

E' morto nella sua casa romana all'età di 94 anni. E' stato sette volte Presidente del Consiglio

Si è spento Giulio Andreotti

ROMA. SI E' SPENTO GIULIO ANDREOTTI. Giulio Andreotti, una marea di ruoli istituzionali (oltre che di soprannomi), è morto all'età di 94 anni nella sua casa romana. Andreotti protagonista della vita politica italiana dalla costituzione della Repubblica Italiana fino ai giorni nostri era senatore a vita. Coinvolto in diversi scandali (Omicidio Pecorelli e Trattativa Stato Mafia) l'esponente storico della Democrazia Cristiana è stato eletto per sette volte Presidente del Consiglio, un record che probabilmente nessun uomo di Governo riuscirà mai a superare. I funerali del politico nato a Roma nel 1919 dovrebbero tenersi domani a Roma nella chiesa della parrocchia di appartenenza. Celeberrima la sua battuta sul potere che «logora chi non ce l'ha». 

Redazione Independent

lunedì 06 maggio 2013, 14:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
andretti
roma
funerali
senatore
notizie
italia
Cerca nel sito