Sci, "La Bomba" ai Mondiali

Roccaraso - Stasera l'inaugurazione con Alberto Tomba. Occasione unica per rilanciare il turismo in Abruzzo

Sci, "La Bomba" ai Mondiali

MONDIALI JUNIORES DI SCI - Al Comprensorio di Roccaraso non manca nulla: 160 chilometri di piste, 36 impianti di risalita, oltre che uno scenario da fiaba, quello offerto dal Parco nazionale della Maiella, secondo in Italia solo a quello delle Dolomiti (e delle Alpi in genere). Per la prima volta nella storia i "Mondiali Juniores di Sci Alpino", in programma dal 29 febbraio al 9 marzo, si terranno in una località così a sud nell'area del Mediterraneo. Inaugurerà l'evento, questa sera, il campionissimo e superstar dello sci internazionale Alberto "La Bomba" Tomba.

UNA OPPORTUNITA' IMPERDIBILE - Per la prima volta nella storia l’evento top dell’agonismo giovanile viene organizzato sugli Appennini e giustamente a Roccaraso: il più grande complesso sciistico dell'area Mediterranea. Un'occasione ghiottissima per il rilancio dell'immagine dell'Abruzzo e per far conoscere le meraviglie di una regione spesso poco nota e fuori dalle preferenze dei turismo mondiale. Speriamo che tutti siano all'altezza del ruolo, perchè l'Abruzzo - inteso come bellezza paesaggistica - c'è!

ATLETI DA TUTTO IL MONDO - Parteciperanno ai Mondiali junior 2012 un totale di 530 persone, tra atleti e tecnici dei team, provenienti da ogni angolo del pianeta: Francia, Inghilterra, Svezia, danimarca, Norvegia, India, Cina, Usa, Canada, etc. La star dei Mondiali di Roccaraso è senza dubbio la 17enne americana Mikaela Shiffrin, mentre l'atleta più curioso è quello proveniente dallo stato africano dello Zimbabwe.

Reda. Indep

mercoledì 29 febbraio 2012, 15:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roccaraso
mondiali
sci
juniores
abruzzo
italia
tomba
notizie
alpino
mikaela shiffrin
dolomiti
comprensorio
turismo
occasione
Cerca nel sito

Identity