Schiacciato contro il muro dalla propria auto, è morto

L'uomo, un 53enne di origini ferraresi, non era riuscito a fermare la sua vettura con i freni in avaria. Oggi, purtroppo, il decesso all'ospedale di Teramo

Schiacciato contro il muro dalla propria auto, è morto

NON CE L'HA FATTA. Per tre mesi e mezzo e' rimasto ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Mazzini di Teramo dopo essere stato travolto dalla sua vettura, i cui freni erano andati in tilt e che lo aveva schiacciato contro un muro. Oggi un 53enne di origini ferraresi e' deceduto per le gravi lesioni riportate allora.

L'INCIDENTE. Lo sventurato, lo scorso 20 luglio, era sceso dall'auto - una Fiat Multipla - il cui sistema frenante improvvisamente, su un punto in pendenza, non aveva tenuto. D'istinto il 53enne, che era in vacanza nel teramano, aveva provato a fermare la vettura, finendo pero' con l'essere schiacciato contro un muro. Nonostante le ferite, l'uomo era riuscito a chiamare il 118, che da Bellante lo aveva trasportato all'ospedale del vicino capoluogo, e qui e' rimasto per lungo tempo ricoverato. Le sue condizioni sono peggiorate e oggi purtroppo e' deceduto.

Redazione Teramo

lunedì 03 novembre 2014, 21:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incidenti
teramo
cronaca
ospedale
morti
feriti
Cerca nel sito