Sambuceto, fermato polacco con un mandato di arresto europeo

Lo hanno beccato ieri i Carabinieri. Lo straniero ha 25 anni ed è risultato senza fissa dimora

Sambuceto, fermato polacco con un mandato di arresto europeo

C'E' UN POLACCO A SAMBUCETO. Fermato per un controllo dai Carabinieri, un polacco di 25 anni finisce in manette per un mandato di arresto europeo. E’ successo ieri a Sambuceto. Il giovane, risultato poi senza fissa dimora, è stato notato da una gazzella del Nor di Chieti mentre parlava con un connazionale nei pressi di un supermercato del luogo.

HA CERCATO DI ALLONTANARSI. Il 25enne, che aveva con sè un borsone, alla vista degli uomini dell’Arma ha cercato di allontanarsi, ma inavvertitamente si è immesso in una strada senza uscita che non ha agevolato la sua fuga. Il motivo di tanta fretta è stato poi chiarito con gli accertamenti effettuati sul suo conto mediante la banca Dati in uso alle forze di polizia.

SU DI LUI PENDEVA UN MANDATO DI ARRESTO EUROPEO. A suo carico l’Autorità Giudiziaria polacca aveva emesso un mandato di arresto europeo per una serie di furti commessi in patria. Dopo essere stato arrestato, il polacco è stato quindi rinchiuso nel carcere di Chieti a disposizione della Corte d’Appello de L’Aquila, in attesa dell’attivazione delle procedure di estradizione in Polonia.

Redazione Independent

mercoledì 22 ottobre 2014, 12:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arresti
carabinieri
cronaca
sambuceto
polacco
ricercato
Cerca nel sito

Identity