Sabato a Sulmona "il rito" dell'eterno amore

Decine di coppie si baceranno sotto la statua di Ovidio. Per suggellare la passione cinque sorsi d'acqua

Sabato a Sulmona "il rito" dell'eterno amore

SABATO SULMONA SI VESTE D'AMORE COL BACIO DEGLI INNAMORATI. Decine di coppie di ogni età, senza distinzioni, si baceranno appassionatamente e per tutto il tempo che vorranno ai piedi della statua di Ovidio, il poeta dell'amore. L'appuntamento con l'amore eterno e per tutti gli innamorati è per sabato 7 dicembre a Sulmona, dove nella piazza centrale, l'associazione culturale Fabbricacultura,
ha organizzato "Ars, Eros, Cibus, Sulmona si veste d'amore".

L'obiettivo è riproporre l'antichissima tradizion del bacio beneaugurante che suggella l'eterno amore nella coppia. Secondo leggenda, infatti, bevendo cinque sorsi d'acqua dalla fontana della frazione di Fonte d'Amore, restaurata proprio in questi giorni per l'evento, gli innamorati non si lasceranno mai e manterranno accesa la fiamma della passione per sempre. 

A dare il via Federico Moccia, regista e scrittore, che leggerà la poesia vincitrice del concorso bandito per gli studenti delle scuole sulmonesi, in collaborazione con Interact di Sulmona.

Redazione Independent

giovedì 05 dicembre 2013, 19:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
bacio d'amore
statua
voidio
fontana
moccia
leggenda
Cerca nel sito