Rubano 100 chili di rame, arrestati dopo un inseguimento

Il furto è stato compiuto nel cimitero di Collalto Sabino. In manette due italiani residenti in provincia di Rieti, che sono stati bloccati dai Carabinieri a Carsoli

Rubano 100 chili di rame, arrestati dopo un inseguimento

INSEGUIMENTO A CARSOLI. Rubano cento chili di rame al cimitero di Collalto Sabino (Rieti) e fuggono, ma vengono bloccati e arrestati dai carabinieri a Carsoli dopo un inseguimento.

Protagonisti dell'episodio sono due italiani residenti in provincia di Rieti, uno di 31 anni e l'altro di 36. Sono in corso indagini per accertare se ai due possano essere riconducibili altri furti di rame perpetrati nella zona.

Redazione L'Aquila

domenica 01 marzo 2015, 08:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carsoli
cronaca
arresti
furti
rame
inseguimenti
Cerca nel sito