Ruba alla Croce Rossa. Arrestato 22enne, volontario infedele

Un giovane pescarese è nei guai per un "pieno" di benzina abbondante. L'arresto al distributore di via Raiale

Ruba alla Croce Rossa. Arrestato 22enne, volontario infedele

RUBA CARTA DI CREDITO ALLA CROCE ROSSA: ARRESTATO GIOVANE. Un 22enne pescarese, incensurato, è stato arrestato per il reato di indebito utilizzo di carta di credito e mezzi di pagamento. Il giovane, dopo aver sottratto una tessera carburanti alla Croce Rossa, per la quale prestava attività di volontarioato, si è presentato presso un distributore di via Raiale e, dopo aver fatto il pieno alla propria autovettura, ha riempito 5 taniche per un totale di 141 litri di gasolio. Al momento del pagamento ha presentato la tessera carburante sottratta da un’autovettura di servizio. L’associazione  però, nel frattempo, a causa sospetti precedenti ammanchi aveva provveduto a bloccare la card. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha consentito di cogliere il giovane in flagranza di reato, con taniche e carta ancora in mano. Il carburante è stato recuperato mentre il ragazzo è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo celebrato nella mattinata odierna

Redazione Independent

sabato 24 maggio 2014, 15:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
croce rossa
volontario
furto
carburante
pescara
giovane
Cerca nel sito