Rintracciato a Civitavecchia il giovane pescarese scomparso da Pasqua

Il 36enne Christian Perrucci stava sbarcando dal porto di Civitavecchia dalla Barcellona, dove aveva trascorso la notte

Rintracciato a Civitavecchia il giovane pescarese scomparso da Pasqua

RINTRACCIATO A CIVITAVECCHIA CHRISTIAN PERRUCCI. I militari della Compagnia di Pescara, in collaborazione coi colleghi di Civitavecchia (RM), hanno rintracciato presso il porto Christian Perrucci, 36enne originario del capoluogo abruzzese, di cui si erano perse le tracce dal pomeriggio di Pasqua.

Le ultime informazioni su Christian Perrucci erano quelle denunciate da un amico che lo aveva visto fare rifornimento alla sua Bmw grigia presso un distributore a Sambuceto.

Le ricerche estese a livello nazionale hanno consentito di individuare il suo nome tra i passeggeri di un traghetto proveniente da Barcellona.

Al suo arrivo ha trovato, con grande stupore, i Carabinieri ed i colleghi della Guardia di Finanza di Civitavecchia ad attenderlo. 

Dalle prime ricostruzioni è stato accertato che Perrucci, già nella serata di domenica, era giunto a Civitavecchia per poi imbarcarsi il giorno successivo alla volta di Barcellona.

Giunto in Spagna, dove ha trascorso una notte in macchina, ha poi deciso di fare ritorno in Italia.

I motivi della sua sparizione sono riconducibili ad un momento di forte stess legato a problematiche di tipo lavorativo.

Il giovane, provato ma in buone condizioni, ha ringraziato le forze di polizia, scusandosi con familiari ed investigatori per quanto fatto ed invitando le persone in difficoltà a non emulare il suo gesto.

Redazione Independent

venerdì 25 aprile 2014, 09:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
christian perrucci
pescara
civitavecchia
porto
scomparso
Cerca nel sito