Ricercato 'pericolosissimo' con problemi psichiatrici fermato dalla polizia a casa dei genitori

Il ragazzo era ricoverato in una clinica collegata col Centro Igiene Mentale da cui era fuggito. Una operatrice lo accusa di violenza sessuale

Ricercato 'pericolosissimo' con problemi psichiatrici fermato dalla polizia a casa dei genitori

RICERCATO 'PERICOLOSISSIMO' FERMATO DALLA POLIZIA A CASA DEI GENITORI. Si era rifugiato a casa dei genitori il 19enne, originario dell'Albania, fuggito dopo avere seminato il panico dalla struttura psichiatrica presso la quale era ricoverato. Gli agenti del commissariato di Avezzano lo hanno individuato all'alba dai familiari dopo una breve, ma intensissima, attività investigativa. Il ragazzo, infatti, è considerato un soggetto molto pericoloso anche in virtù dei suoi precedenti penali.

LA FUGA DAL CENTRO E LA VIOLENZA. Durante la rocambolesca fuga ha rapinato due operatrici in servizio e poi costretto una a seguirlo a bordo dell’auto rubata. Sulla base dei primi accertamenti avebbe anche ferito la donna costringendola a subire una violenza sessuale. Per fortuna la donna è riuscita a chiedere aiuto a dei vicini e a scappare dal ragazzo. Adesso si trova rinchiuso nella Casa Circondariale di Avezzano, a disposizione dell’autorità giudiziaria, che lo interrogherà sulle responsabilità penali di questa incredibile vicenda.

Foto: repertorio

 

 

lunedì 24 ottobre 2016, 16:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
ricercato
struttura psichiatrica
albanese
ultime notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!