Regolamento di conti col fuoco. La polizia va in ospedale dal ferito

Emanuel Zuanel, 33 anni, è ricoverato in Ortopedia per le tre pallottole esplose sul suo corpo. Intanto resta in carcere il presunto sparatore

Regolamento di conti col fuoco. La polizia va in ospedale dal ferito

PUGILE GAMBIZZATO A RANCITELLI: LA POLIZIA VA IN OSPEDALE. Emanuel Zuanel, 33 anni, il pugile ex campione italiano colpito da tre pallottole ieri pomeriggio mentre era in via Lago di Capestrano, nel quartiere Rancitelli, sarà interrogato dagli agenti della Squadra Mobile con la supervisione del vice-questore Pierfrancesco Muriana.

La polizia vuole capire chi faceva parte di quel commando di fuoco ma anche per quale ragione si è arrivati a compiere un vero e proprio blitz a scopo punitivo.

Inoltre resta da capire chi è stata la persona che ha accompagnato in ospedale Zuanel perchè gli inquirenti ritengono che possa avere assistito al "fattaccio" e dunque rivelare particolari importai per assicurare alla giustizia i responsabili.

Resta in carcere a San Donato con l'accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma Williamo Natali, 34 anni, noto per alcuni precedenti penali. 

A coordinare le indagini per la Procura della Repubblica di Pescara è la dottoressa Barbara Del Bono.

Redazione Independent

lunedì 20 aprile 2015, 10:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pugile
gambizzato
rancitelli
ospedale
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!