Quattro bandi per nuove imprese e attività esistenti

Goal, Intraprendo, Lavorare in Abruzzo e Microcredito: ecco le idee per sviluppare business e occupazione

Quattro bandi per nuove imprese e attività esistenti

La Regione Abruzzo, nell’ambito del pacchetto “Lavoro subito”, ha pubblicato quattro bandi (GUARDA IL LINK) allo scopo di favorire l'imprenditorialità, incentivare le assunzioni e fornire risorse fresche alle imprese esistenti per innovare i processi produttivi ed aumentare la competitività nel territorio abruzzese.

1) BANDO “GOAL” – 25.000 euro TUTTO FONDO PERDUTO massimo 35 anni per AVVIO NUOVA IMPRESA Il bando GOAL è riservato alle nuove imprese (o nuovi liberi professionisti) formate da giovani tra i 18 e i 35 anni compiuti, e prevede un contributo a fondo perduto del 100% delle spese ammissibili, con un massimo di euro 25.000,00. Tale bando è molto appetibile per chi vuole avviare una nuova impresa o una nuova attività libero professionale.

2 ) BANDO “INTRAPRENDO”: DISOCCUPATI da almeno 6 mesi, 25.000 EURO TUTTO FONDO PERDUTO per AVVIO NUOVA IMPRESA Il bando INTRAPRENDO è invece riservato alle sole nuove imprese formate da soggetti disoccupati/inoccupati da almeno 6 mesi e residenti in Abruzzo sempre da almeno 6 mesi, e prevede un contributo a fondo perduto del 100% delle spese ammissibili, con un massimo di euro 25.000,00. Tale bando è molto appetibile per chi vuole avviare una nuova impresa.

3) BANDO “LAVORARE IN ABRUZZO” fino a 15.000 euro di FONDO PERDUTO per ogni DIPENDETE ASSUNTO Il bando LAVORARE IN ABRUZZO 4 è destinato ai datori di lavoro (di tutte le categorie) che incrementino la propria base occupazionale, e prevede un contributo a fondo perduto per ogni lavoratore assunto (con dei limiti quantitativi) che va da euro 10.000,00 ad euro 15.000,00 (a seconda della tipologia del lavoratore).

4) BANDO “MICROCREDITO” – finanziamenti all’1% interesse fino a massimo 25.000 EURO per IMPRESE Il bando MICROCREDITO, infine, è riservato a tutti i soggetti non bancabili (liberi professionisti e imprese di persone, sia costituite che costituende), e prevede un finanziamento agevolato da restituire in 5 anni al tasso di interesse dell’1%, con un massimo di euro 10.000,00 per i liberi professionisti e le ditte individuali, ed un massimo di euro 25.000,00 per le società di persone (sono escluse le società di capitali). Anche in questo caso le domande vanno presentate a partire dal 10 dicembre 2013, ma trattandosi di procedura a sportello, per evitare l’esaurimento dei fondi occorre presentare la domanda nella stessa giornata di martedì 10 dicembre.

Redazione Independent

mercoledì 13 novembre 2013, 12:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
regione abruzzo
finanziamenti
fondo perduto
imprese
goal
microcredito
Cerca nel sito