Puntava le prede e poi rapinava

A maggio si scatena la furia criminale di un 46enne di Turrivalignani. I Cc lo accusano di vari colpi con lo stesso modus operandi

Puntava le prede e poi rapinava

TURRIVALIGNANI: ARRESTATO RAPINATORE. I Carabinieri della Stazione di Scafa (PE), coordinati dal tenente Tonino Marinucci, in collaborazione col personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Popoli, hanno tratto in arresto su ordine del G.I.P. di Pescara, Giustino Aceto, 46enne di Turrivalignani per una serie di rapine in abitazione, una delle quali a mano armata.

IL FATTO. L’uomo, durante lo scorso mese di maggio, dopo attenti e svariati sopralluoghi aveva perpetrato diverse rapine in abitazioni del luogo, agendo esclusivamente quando al loro interno vi erano delle donne sole, verso le quali poi rivolgeva la sua violenza criminale. Le successive indagini, dirette personalmente dal comandante Carmine Farina, hanno permesso di ricostruire dettagliatamente gli eventi ed individuare definitivamente il colpevole che è stato assicurato alla giustizia.

Redazione Independent

domenica 30 giugno 2013, 12:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
turrivalignani
rapinatore
notizie
arrestato
furto
marinucci
farina
Cerca nel sito

Identity