Prostituta precipita in centro

Blitz dei carabinieri in casa 'a luci rosse' in Corso Umberto: dominicana di 25 anni ricoverata con fratture multiple

Prostituta precipita in centro

PROSTITUTA SI LANCIA DAL BALCONE PER SFUGGIRE ALL'ARRESTO. Momenti di puro panico, ieri pomeriggio, in pieno centro a Montesilvano dove una giovane di 25 anni si è lanciata dal primo piano di una palazzina riportando diverse fratture. La ragazza lavorava come prostituta nella casa affittata insieme a due colleghe e, quando i carabinieri hanno bussato alla porta, si stava intrattenendo con un cliente. Come ha visto le divise blu per sfuggire al controllo dei carabinieri si è lanciata dal balcone precipitando rovinosamente sull'asfalto da un'altezza di quasi 5 metri.  La donna, di origini dominicane, è stata immediatamente trasportata presso l'Ospedale Civile di Pescara, dove i medici le hanno dignosticato una prognosi di 60 giorni. La casa a "luci rosse£" è stata sequestrata.

Redazione Independent

giovedì 25 aprile 2013, 18:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
prostituta
corso umberto
montesilvano
palazzo
casa d'appuntamento
centro
Cerca nel sito