Pescara: morto alla rotonda Paolucci, il corpo è ancora sull'asfalto

Non è chiaro se si tratti di un ciclista o pedone. Il cadavere dell'uomo è coperto da un telo

Pescara: morto alla rotonda Paolucci, il corpo è ancora sull'asfalto

PESCARA: C'E' UN MORTO SULL'ASFALTO. C'è un morto alla rotonda Paolucci, vicino alla Riviera di Pescara. Non è chiaro se si tratti di un ciclista o di un pedone. Il corpo di E.D.P., 51 anni, ancora su asfalto, nei pressi dello stabilimento balneare Penelope, è coperto da un telo, si sta attendendo l'arrivo del medico legale. Sul posto polizia, carabinieri e ambulanza del 118. Inutile ogni tentativo di soccorso.Forse un malore improvviso.

Redazione Independent

venerdì 13 novembre 2015, 10:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morto
rotonda paolucci
pescara
riviera
ciclista
pedone
stabilimento
penelope
Cerca nel sito