Penne. Violenta l'educatrice

Un 15enne di origini albanesi arrestato nella comunità dove era ospitato. L'abuso consumato nell'Oasi

Penne. Violenta l'educatrice

PENNE. VIOLENTA L'EDUCATRICE. Un 15enne di origini albanesi, con dei precedenti per reati sessuali, è stato arrestato ieri dai carabinieri di Penne con l'accusa di aver violentato l'educatrice della comunità in cui è ospitato. ll fatto si è consumato all'interno dell'Oasi di Penne. Il giovane, infatti, aveva chiesto all'educatrice di poterlo accompagnare per fare una passeggiata

PRIMA L'APPROCCIO POI LA VIOLENZA. prima ha tentato un approccio discreto poi, vedendosi rifiutato, ha incominciato con le minacce e l'ha picchiata per convincerla a sottostare alle sue voglie. Quando i due sono tornati in comunità, c'erano ad aspettarli i carabinieri, allertati da un altro educatore preoccupato per il ritardo nel rientro. Alla vista dei militari, il giovane ha tentato la fuga e quando è stato raggiunto ha ferito uno dei militari durante la colluttazione.

LA VISITA IN OSPEDALE. L'educatrice è stata accompagnata in ospedale dove p stata medicata e sottoposta ad una visita ginecologica che ha confermato la violenza sessuale. I vestiti della giovane, del violentatore ed il furgone sono stati sequestrati. 

Reda Inde

mercoledì 03 ottobre 2012, 09:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
penne
violenza
sessuale
educatrice
comunit
giovane
albanese
furgone
oasi
carabinieri
vestiti
minacce
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano