Operazione Anti-Mafia: 32 arresti tra Abruzzo-Marche-Puglia

Carabinieri a caccia di potente organizzazione criminale albanese dedita allo spaccio di stupefacenti: sequestrati 30 chili di droga

Operazione Anti-Mafia: 32 arresti tra Abruzzo-Marche-Puglia

OPERAZIONE ANTI-MAFIA NEL CHIETINO. Dalle prime luci dell’alba, nelle province di Chieti, Ascoli Piceno, Macerata, Bari, Ancona, Lucca e Genova, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Chieti, congiuntamente ai colleghi dei Comandi Provinciali territorialmente competenti, stanno eseguendo, su disposizione del G.I.P. del Tribunale di L’Aquila che ha concesso i provvedimenti su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, 32 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei componenti di un’organizzazione criminale. Tale sodalizio, capeggiato da pregiudicati albanesi trapiantati da anni in Italia, gestiva un’attività di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti in tutto il territorio nazionale, con basi operative particolarmente attive tra Abruzzo, Marche e Puglia. A 7 di loro è stato, inoltre, contestato il reato di Crimine Organizzato Transnazionale. Nel corso dell’attività sono stati sequestrati, complessivamente, una trentina di chili di sostanze stupefacenti.

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi, alle ore 11:00, presso la sede del Comando Provinciale di Chieti, in via Arniense.

Redazione Independent

giovedì 18 settembre 2014, 09:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
operazione
mafia
chieti
abruzzo
droga
stupefacenti
albanesi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano