Nuovo tamponamento nel tratto chietino dell'A14, un ferito

Ennesimo incidente, stavolta fortunatamente senza morti. Che cosa vogliamo fare? Interveniamo?

Nuovo tamponamento nel tratto chietino dell'A14, un ferito

CI RISIAMO. Ennesimo incidente nel tratto chietino della A14, il quarto in meno di due mesi. Tre mezzi, un autocarro e due auto, sono rimasti coinvolti in un tamponamento con conseguenze non gravi per gli automobilisti nei pressi di una deviazione per i lavori in corso tra i caselli di Ortona e Lanciano. Un ferito lieve e traffico bloccato per 45 minuti.

4 INCIDENTI IN 45 GIORNI. Si tratta del quarto incidente in 45 giorni nel tratto chietino della A14: due di questi hanno avuto conseguenze mortali per 4 persone, due donne, una bambina e un uomo. Quello del 31 maggio con il volo dal viadotto dell'auto con una famiglia a bordo e' costata la vita a Emanuela Morosini, 39 anni, e a Vittoria Aristone, 10 anni, madre e figlia di Pescara; il maxi tamponamento dell'11 luglio, quattro giorni fa, ha invece ucciso sul colpo una coppia di coniugi belgi originari del Molise, Cristiane Maria Frafa di 68 anni e Ugo Mastrangioli di 70 anni. Il giorno prima, il 10 luglio, altro tamponamento senza conseguenze gravi per gli autisti di due camion nei pressi del casello di Lanciano, in direzione Nord.

Gli Indipendenti

martedì 15 luglio 2014, 19:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
incidenti
autostrada
tragedie
drammi
Cerca nel sito