Bus, nuove corse per la stazione di Fossacesia-Torino di Sangro

Accolte le richieste dell’amministrazione di Fossacesia. A partire dal 2 marzo. Di Giuseppantonio: “Ottenuto un importante miglioramento dei collegamenti”

Bus, nuove corse per la stazione di Fossacesia-Torino di Sangro

FOSSACESIA, NUOVE CORSE PER LA STAZIONE. A partire dal prossimo 2 marzo maggiori corse giornaliere di autobus delle Autolinee Di Fonzo, in coincidenza con i treni della Sangritana e di Trenitalia, collegheranno la stazione ferroviaria Fossacesia-Torino di Sangro con il centro urbano.

E’ questo il risultato raggiunto a seguito di una riunione tenutasi tra il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio, il consigliere comunale delegato alla viabilità Danilo Petragnani e il rappresentante delle Autolinee Di Fonzo Pierpaolo Di Fonzo.

“Abbiamo ottenuto un importante miglioramento dei collegamenti con il paese – dichiara Di Giuseppantonio – a beneficio dei tanti lavoratori e studenti, che quotidianamente usufruiscono del treno per raggiungere i propri luoghi di lavori e di studio”.

 L’orario del servizio, istituito da gennaio 2007 e da allora mai cambiato, è stato migliorato con particolare riguardo alle ore di maggiore affluenza, in andata (da Piazza Fantini alle 4,47; 6,45; 7,10; 8,23; 10,00; 12,56; 14,09; 14,30; 17,05; 19,25; 20.45)  e al ritorno (dalla stazione alle 6,48; 7,20; 8,50; 10,15; 13,10; 14,50; 15,10; 17,25; 18,18; 19,45; 22,43). I nuovi orari saranno in vigore fino al 30 giugno e saranno a carattere sperimentale per verificare il flusso di viaggiatori.

“La copertura di autobus che, in coincidenza con i treni in arrivo e in partenza dalla stazione, conducono al centro in Piazza Fantini era minima – aggiunge Petragnani – e il più delle volte i pendolari erano costretti a dover raggiungere la stazione stessa in auto, lasciandola nel parcheggio antistante, spesso oggetto di atti vandalici e furti”.

“Nei prossimi giorni – conclude Di Giuseppantonio – in occasione della definizione del Piano Regionale Integrato dei Trasporti, sottoporremo alla Regione Abruzzo un ampliamento della rete esistente che colleghi la frazione di Villa Scorciosa, attualmente in rete solo con Lanciano, con il centro urbano e la Marina di Fossacesia”. L’amministrazione, inoltre, ha già richiesto il ripristino del servizio urbano Marebus per il periodo estivo.

Red.Ind.

giovedì 26 febbraio 2015, 14:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trasporti
pubblici
attualita
fossacesia
stazione
ferroviaria
Cerca nel sito