Notte di follia ad Alba Adriatica: giovane rom accoltellato al cuore da ragazzo albanese

La vittima si chiamava Manuel Spinelli (22) mentre il presunto assassino Farim Koldashi (24) è accusato di omicidio volontario

Notte di follia ad Alba Adriatica: giovane rom accoltellato al cuore da ragazzo albanese

ANCORA UNA NOTTE DI FOLLIA NEL NOSTRO ABRUZZO: GIOVANE ROM ACCOLTELLATO A MORTE. Purtroppo c'è stato ancora un omicidio, l'ennesimo del nostro Abruzzo dei tempi recente e dove la violenza bruta non sembra non trovare uno stop. La vittima è un giovane rom di 22 anni, il suo nome era Manuel Spinelli, ucciso con una coltellata sferrata da un ragazzo 24enne albanese, fuori da un noto pub di Alba Adriatica. Secondo gli investigatori tutto sarebbe nato da una discussione, molto probabilmente per futili motivi e legata ad alcuni apprezzamenti ad una ragazza, ipotesi tutte da confermae, che poi però si è trasformata in una tragica rissa. Forse il giovane omicida avrebbe tirato fuori un coltello per difendersi colpendo a morte il suo nemico di questa terribile notte sulla costa teramana. Immediatamente soccorso è stato trasferito all'ospedale di Giulianova dove è morto poco dopo. L'altro, invece, è stato fermato poco distante, ferito. Si chiama Farim Koldashi (24) ed è già noto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane albanese, arrestato con l’accusa di omicidio volontario, è attualmente piantonato all’Ospedale Mazzini di Teramo. 

Redazione Independent

mercoledì 21 giugno 2017, 11:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
taverna wolf
alba adriatica
ultime notizie
manuel spinelli
notizie abruzzo
omicidio abruzzo
Cerca nel sito

Identity