Muore per salvare una vita

Incidente mortale ad Atessa. Antonio Colantonio, 58 anni, autista, perde il controllo dell'ambulanza. Ipotesi malore

Muore per salvare una vita

INCIDENTE STRADALE AD ATESSA. MUORE AUTISTA DEL 118. Drammatico incidente stradale con morto questa mattina ad Atessa. Il fatto si è consumato intorno alle 10 sulla strada provinciale 124 in località Forca di Iezzi. L'ambulanza condotta da Antonio Colantonio, autista, 58 anni di Casalanguida ma residente ad Atessa, stava trasportando un bambino presso l'ospedale di Lanciano quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito in una scarpata di due metri. Probabilmente l'autista ha avuto un malore mentre era alla guida del mezzo che, per fortuna, non ha provocato altre vittime: il paziente trasportato è rimasto illeso. Inutili i soccorsi di un'altra ambulanza del 118 di Lanciano e dell'elisoccorso del 118 di Pescara. Quando hanno raggiunto il luogo dell'incidente Colantonio era già morto. I rilievi sono affidati ai carabinieri di Atessa che stanno monitorando anche la situazione del traffico.

twitter@subdirettore

 

giovedì 14 febbraio 2013, 13:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
antonio colantonio
autista
notizie
morto
lanciano
atessa
bambino
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano