Montagna: escursionista ferito salvato sul Gran Sasso

Quando a pochi passi dalla vetta di Corno Grande sul Gran Sasso hanno visto scivolare il loro amico, hanno immediatamente allertato i soccorsi

Montagna: escursionista ferito salvato sul Gran Sasso

LO HANNO TRATTO IN SALVO. Quando a pochi passi dalla vetta di Corno Grande sul Gran Sasso hanno visto scivolare il loro amico, hanno temuto il peggio e hanno immediatamente allertato i soccorsi. Fortunatamente niente di grave per un 52enne di Penne che intorno a mezzogiorno, mentre stava percorrendo in compagnia di due amici la via Normale che conduce a Corno Grande, e' scivolato per qualche decina di metri fermandosi su una zona innevata che ne ha frenato la discesa.

L'ALLARME. A lanciare l'allarme sono stati gli amici, che vedendo il malcapitato rotolare giu' hanno temuto il peggio. Immediatamente dall'aeroporto di Preturo si e' alzato l'elicottero del 118, che non potendo recuperare l'uomo a causa del maltempo, ha scaricato il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino in prossimita' della Conca degli Invalidi.

IL FERITO E' STATO IMBRAGATO. Raggiunto a piedi e in condizione di camminare, l'infortunato e' stato imbragato dal tecnico del Soccorso Alpino e, legato in conserva, e' stato cosi' ricondotto fino alla Conca degli Invalidi, luogo in cui e' stato possibile effettuare il recupero con l'elicottero. L'escursionista, che ha riportato solo una profonda escoriazione sul viso, e' stato trasportato all'ospedale San Salvatore dell'Aquila.

Redazione Independent

venerdì 18 luglio 2014, 20:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
laquila
montagna
gransasso
escursionista
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!