Luciacamion prende le multe (e non le paga), ma è sempre "On the road"

Il governatore d'Abruzzo è una macchina instancabile di appuntamenti. Roma, Bruxelles, L'Aquila e Manoppello tutto nello stesso giorno

Luciacamion prende le multe (e non le paga), ma è sempre "On the road"

LUCIANO D'ALFONSO NON SI FERMA MAI. Il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, prende le multe e forse non le paga nemmeno: sempre se l'avocatura regionale riuscirà a dimostrare lo "stato di necessità" del suo servizio. Però, ad onor di verità, va anche ricordato che non è un Governatore pigro, che se la spassa nelle comodità e nel lusso dei privilegi della Casta. D'Alfonso ha un'agenda fittissima, pubblica, e la rispetta in modo rigoroso. Pescara, L'Aquila, Roma, Bruxelles e Manoppello, anche nello stesso giorno, per lui non sono un problema. Si può fare? Bene, lui lo fa. Quali siano le ragioni che spingono il politico abruzzese a fare tutto ciò a noi che scriviamo non sono note. Sicuramente c'è l'amore per le pubbliche relazioni ed anche la convizione di poter contribuire a risolvere alcuni degli immensi problemi che affliggono il nostro povero Abruzzo. Ma, oltre ai sopracitati elementi, l'ambizione di puntare a qualcosa di più grande perchè a Luciano D'Alfonso, tre figli, due lauree, 49 anni, l'Abruzzo, diciamocelo pure, sta anche un pò stretto vedi, appunto, i plurimi appelli al collega Frattura per govenare insieme (leggi articolo).

LA GIORNATA ODIERNA. L'agenda di Dalfie è notoriamente pubblica: alle ore 10 era a Roma, Aeroporto di Fiumicino, partenza per Bruxelles, per partecipare alle ore 14:30 alla 110° sessione plenaria del Comitato delle Regioni avente ad oggetto: 1) Insediamento dell'Ufficio di presidenza ad interim da parte del Presidente ad interim; 2) Insediamento del Comitato; 3) Adozione dell'ordine del giorno; 4) Approvazione del verbale della 109a sessione plenaria, svoltasi il 3 e 4 dicembre 2014; 5) Dichiarazione del Presidente ad interim; 6) Adozione del regolamento elettorale; ore 15:30 a BRUXELLES, aula P1A002 del Parlamento Europeo, riunione del Gruppo PSE per la presentazione delle candidature alle cariche per le Commissioni e i Gruppi di relazioni esterne; ore 18:00 a BRUXELLES, Aula A1G-2 del Parlamento Europeo, riunione Delegazione italiana al CdR avente ad oggetto: 1) informazioni sui risultati del negoziato tra i gruppi politici; 2) elezione del Capo Delegazione; 3) designazione dei 3 Membri italiani (fra cui il Vice Presidente) dell'Ufficio di Presidenza (Bureau) del CdR e dei rispettivi sostituti ad personam; 4) composizione delle 6 commissioni del CdR; 5) nomina del Coordinatore tecnico della Delegazione.

I Faraonici

mercoledì 11 febbraio 2015, 12:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
luciano dalfonso
multe
viaggio
bruxelles
apuntamenti
agenda
Cerca nel sito