Lap-dancer inganna "Old"

L'Aquila. Nei guai 23enne romena per furto e uso di carte di credito rubate durante un amplesso

Lap-dancer inganna "Old"

L'AQUILA. BALLERINA INGANNA "MATURO" SINGLE. Una 23enne romena, A.G., residente a Tortoreto aveva ben architettato un piano per poter approfittare del malcapitato - un 52enne aquilano, single - che frequentava da qualche mese. La ragazza - una ballerina di lap dance presso alcuni locali notturni del teramano - durante uno degli incontri in a casa dell'uomo e a cui aveva detto di chiamarsi Sandra ha approfittato di un momento di distrazione post-amplesso per sfilare dalla giacca le carte di credito - una delle poste italiane e l’altra di un istituto di credito - per poi usarle ripetutamente.

PAGAMENTI E PRELIEVI DA 500 EURO. La prima volta, il 1° febbraio, per pagare il conto di ristorante a Mosciano S. Angelo (TE). Poi, la sera successiva ha effettuato due prelievi da 500euro presso una banca di Bellante (TE). Non contenta di quanto rubato ha tentato ancora una volta di prelevare altro denaro da un'altra filiale dello stesso istituto di credito, a Bellante, ma l'operazione non è andatata a buon fine e la carta è stata "mangiata" dal bancomat. Individuata e portata in Questura a L'Aquila ha ammesso le proprie responsabilità, cioè il furto e l'uso fraudolento, ed è stata denunciata ai sensi degli artt. 624 (furto aggravato) c.p. e 55 D.lgs 231/07 (utilizzo indebito di carta bancomat).

 Redazione Independent

mercoledì 06 marzo 2013, 10:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ballerina
inganna
uomo
l'aquila
romena
prostituta
ruba
carte
credito
bancomat
bellante
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!