Ladri sorpresi in casa scappano con tre auto rubate

Fuga nelle campagne vestine per tre malviventi. Capitano Di Pietro a caccia dei criminali

Ladri sorpresi in casa scappano con tre auto rubate

Tre malviventi, sorpresi dentro un'abitazione a rubare, sono ricercati dal carabinieri di Penne da ieri sera. I banditi sono riusciti a fuggire per le campagne vestine dopo avere abbandonato le auto che avevano rubato per compiere i raid ladreschi. Secondo il capitano Di Pietro, che ha predisposto posti di blocco su tutto il territorio, si tratta di una "batteria" di stranieri probabilmente proveniente da fuori regione. 

E' stato un cittadino di Nocciano a segnalare la presenza di un'auto sospetta, una Volksvagen Passato rubata ad Antodoco (Rieti), abbandonata in via Roma a mettere gli inquirenti sulla pista dei ladri.

Mentre erano intenti ad ispezionare il mezzo, di proprietà di un 50enne del posto, è sopraggiunta un'altra autovettura, una Lancia Lybra, guidata da un uomo il quale all'alt dei carabinieri ha immediatamente bloccato il mezzo e si è dileguato nelle campagne vestine.

Una terza automobile, una Fiat Punto), è stata abbandonata sulla SR 602 dal terzo bandito che, imbattutosi in un posto di blocco, si è dileguato facendo perdere le proprie tracce nel buio della notte e negli uliveti.

Redazione Independent

giovedì 09 gennaio 2014, 11:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
furto
batteria
ladri
malviventi
penne
di pietro
carabinieri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano