La Giunta che verrà

Di Mattia supera la crisi. Confermati tre Pd (Chiulli, Fidanza e D'Ignazio). Rischia grosso Vittorio Iovine

La Giunta che verrà

MONTESILVANO. LA GIUNTA CHE VERRA'. Dieci mesi alla guida della Qunta Città d'Abruzzo, la Montesilvano dei "superinquisiti", meglio nota come "la Polveriera d'Abruzzo", avrebbero spaventato chiunque. Figuriamoci se il giovane sindaco, Attilio Di Mattia, 37 anni, segno zodiacale Capricorno, non fosse abituato a prendere decisioni in modo razionale e ragionato, oltre che distaccato azzerando totalmente la parte emotiva come recita il manuale del perfetto "trader", chissà cosa sarebbe potuto accadere. Come minimo si sarebbe beccato la "Sindrome da sindaco di Montesilvano", una sorta di psicosi che colpisce ogni eletto a Palazzo Baldoni. Stiamo esagerando? Temiamo di no. Ma al di là di quelle che sono state le frasi di circostanza - «E' finita la fase di rodaggio. Adesso tocca fare il tagliando alla macchina governativa delle città», aveva spiegato in una nota ufficiale - Di Mattia non ha fatto una piega e "mandato a casa" una Giunta "poco operativa" e che gli creava solo problemi". Forse qualcuno si era dimenticato che, solo pochi mesi prima, aveva deciso in assoluta autonomia di "predere per le corna" un tema "bollente", quello della gestione dei rifiuti urbani, revocando un bando da 32milioni alla Rieco (partecipata famiglia Di Zio) con tutti gli annessi e connessi. Dunque, la Giunta che verrà dovrà pedalare e, se così non sarà, è probabile che il sindaco "impacchetti" la moglie finlandese e la figlioletta montesilvanese per fare ritorno in Austria, dove guadagnava più di quello che guadagna adesso. E non tutti possono dire la stessa cosa...

ASSESSORI IN E OUT. Gli ex assessori Feliciano D'Ignazio (Lavori Pubblici-Pd) Enzo Fidanza (Urbanistica-Pd) e Adriano Chiulli (Bilancio-Pd) dovrebbero essere sicuri di rientrare in Giunta. Out Anthony Aliano (Politiche sociali-Montesilvano Bene Comune), Stefania Di Nicola (Cultura-Idv)' e Vittorio Iovine (polizia municipale Sel) . Dovrebbero entrare Enea D'Alonzo (Assessore allo Sport) e Piero Savini (Sel). Conferme anche per Lino Ruggero (Vicesindaco-Udc). 'Nduccio, nonostante l'amicizia con Luciano D'Alfonso, non sarà del team così come Francesco Maragno che ha rifiutato l'invito del sindaco.



Marco Beef

mercoledì 03 aprile 2013, 19:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giunta
di mattia
montesilvano
chiulli
aliano
d'alfonso
d'alonzo
'nduccio
Cerca nel sito

Identity