La Virtus Lanciano mostra i muscoli: Vercelli asfaltato per 2 a 0

La squadra allenata da D'Aversa è a tre punti dalla vetta. Vastola per il vantaggio, Gatto chiude la gara già nel primo tempo

La Virtus Lanciano mostra i muscoli: Vercelli asfaltato per 2 a 0

MAIUSCOLA PROVA DELLA VIRTUS CHE BATTE 2-0 IL VERCELLI. Il Lanciano, vittorioso con il classico risultato di 2-0 sulla Pro Vercelli, ha controllato autorevolmente la gara dal primo all'ultimo minuto e non è mai apparso in difficoltà. Capitan Mammarella ancora una volta è stato determinante nel confronto con il Vercelli. Dai suoi calci da fermo, sono partite le due palle goal finalizzate da Vastola e da Gatto. A parte la sorpresa di Bacinovic in campo dal primo minuto in regia al posto di Paghera, l'ingresso di Conti in difesa e di Cerri nel tridente, era obbligato per l'assenza per squalifica di Ferrario e Thiam. Il Lanciano è il miglior attacco del campionato e fin'ora ha perso solo una partita col Frosinone. A buon diritto occupa il quinto posto in classifica in piena zona play off. 

IL PRIMO TEMPO. Bastano appena tre minuti di gioco dall'inizio del match per portare in vantaggio i frentani : Vastola su millimetrico assist di Mammarella da calcio piazzato, segna la rete dell'1-0. Al 5° parte da Gatto un' altra brillante azione dei rossoneri che s'infrange sulla difesa ospite. Al 7° è ancora Gatto, ispirato da PIccolo, ad impegnare severamente Russo. Al 10 Cerri deve lasciare il campo dopo uno scontro con l'estremo difensore piemontese. Al 13° gli ospiti imbastiscono la prima azione che però Nicolas non ha difficoltà a bloccare. Al 15° Vastola colpisce la traversa ben servizito dal solito Mamarella. Al 24° s'infortuna Cerri che lascia il terreno di gioco in barella . Al suo posto scende in campo Monachello. Il Lanciano, dopo l'uscita dal campo di Cerri, appare piuttosto guardingo, affidando gli affondo alle ripartenze. Al 45° Mammarella batte un calcio di punizione per la testa di Gatto che insacca portando a due le reti di vantaggio dei frentani. 

ILSECONDO TEMPO. Il Lanciano in questa seconda frazione, forte del vantaggio delle due reti, lascia l'iniziativa agli ospiti creando però pericoli per la porta difesa da Russo con azioni di contropiede. Infatti al 10°, su una ripartenza, Gatto conclude un'azione che però Russo manda in corner. Al 14° un'azione della Pro si conclude tra le braccia di Nicolas. Al 15° Gatto tenta di sorprendere con un tiro ad effetto Russo che però devia sul fondo. Al 26° i piemontesi imbastiscono un'azione pericolosa con Marchi il cui tiro sibila al lato della porta frentana. 43° Mammarella fa partire dalla distanza una rasoiata che Russo riesce a deviare in angolo. Dopo due minuti di recupero l'arbitro decreta la fine della partita dominata dal Lanciano.

TABELLINO

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas, Conti, Aquilanti Troest, Mammarella, Bacinovic (32° st Paghera), Di Cecco, Vastola, Piccolo (35°st Grossi), Cerri (27°pt Monachello), Gatto. A disp: Aridità, Amenta, Nunzella, Pinato, Turchi, Agazzi.
Allenatore D' Aversa.
PRO VERCELLI (4-3-3): Russo, Coly, Germano, Liviero, Bani, Scavone, Matute (1°st Marchi), Ronaldo, Belloni ( 24°st Statella), Di Roberto, Beretta (14°st Ragatzu). A disp: Anacoura, Ardizzone, Castiglia, Cosenza, Ferri, Emmanuello.
Allenatore: Scazzola.
Arbitro: Sacchi di Macerata.
Marcatori: Vastola /L), 3° minuto pt., Gatto (L), 46° pt..

 

Clemente Manzo

mercoledì 29 ottobre 2014, 08:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
virtus lanciano
pro vercelli
tabellino
risultato
classifica
vastola
gatto
d\'aversa
Cerca nel sito

Identity