La Lega Araba annuncia la creazione di una forza militare "unica al mondo"

I miliardi del petrolio non serviranno soltanto per fabbricare grattacieli e citta' modernissime ma come e' noto serviranno ad ottenere le piu' letali armi oggi sul mercato

La Lega Araba annuncia la creazione di una forza militare "unica al mondo"

Una notizia di quelle che servono a capire perche' cambia il mondo. Il ministro degli esteri efgiziano, Sameh Shukri, ha annunciatyo che la Lega Araba ha formato una "forza miliare" araba seconda a nessuna. Pare che l'idea sia nata dal desiderio di rimediare il caso nello Yemen.
Ma cerchiamo di essere seri. Forse lo Yemen sara' aiutato ma la Lega e' nata per ben altri scopi. Una Nato araba spacca in due quella Europa-USA e creera' una barriera solida in difesa degli stati arabi.  I miliardi del petrolio non serviranno soltanto per fabbricare grattacieli e citta'
modernissime ma come e' noto serviranno ad ottenere le piu' letali armi oggi sul mercato. La Lega araba potra' cosi' spezzare la schiena del versante est europeo qualora venisse fuori la necessita' politica ed enomica di farlo. Washington,poi,non potra' piu' permettersi di avere l'ultima parola per quanto riguarda gli affari di quella parte del mondo. E' inutile negare che oggi come oggi,la politica ha un valore quasi effimero nei confronti tra Stati e Stati. Puo' fare la voce grossa chi e' forte e potente. Gli arabi hanno ormai deciso che e' arrivato il loro momento. D'ora in poi impartiranno ordini senza paura di rappresaglie. E l''Italia? Fino ad ora i rapporti con gli stati arabi e' stato sereno (escludendo i vari gruppi estremisti che vorrebbero distruggere il mondo). Speriamo che Roma sappia muovere le pedine nella maniera giusta. Forse per prima cosa dimenticando i fasulli scontri interni senza un valore specifico.

Benny Manocchia

domenica 10 maggio 2015, 19:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ministro
sameh shukri
yemen
stati
arabi
forza militare
Cerca nel sito